ACQUISTATI E CONSEGNATI 5 DEFIBRILLATORI AL COMUNE DI CALVIZZANO

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale hanno ricevuto in consegna i 5 defibrillatori acquistati grazie ad un finanziamento della Città Metropolitana di Napoli nell'ambito della campagna di prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Data:
13 Aprile 2021
Immagine non trovata

Il Comune di Calvizzano ha aderito alla campagna di prevenzione della morte cardiaca improvvisa e grazie ad un finanziamento ottenuto dalla Città Metropolitana di Napoli abbiamo acquistato 5 defibrillatori che ci sono stati consegnati questa mattina. Le apparecchiature verranno collocate nelle due scuole del territorio, presso la Casa Comunale, al Palazzetto dello Sport e a Villa Calvisia, luoghi dove vi è una maggiore aggregazione sociale. Alla presenza del Dott. Antonio Ferraro, founder di Auexde, nonché fornitore della suddetta strumentazione, è stata fornita agli amministratori ed al personale dipendente presente nella sede comunale, una dettagliata dimostrazione circa l’importanza e l’uso dei defibrillatori.

Seguirà l’installazione degli stessi nelle sedi individuate e a breve sarà formato, grazie al nostro partner Auexde, personale opportunamente scelto in seno alle strutture dove i DAE saranno installati. Un evento importante che non solo darà dimostrazione delle manovre di disostruzione, di rianimazione cardiopolmonare e dell’utilizzo di un defibrillatore semiautomatico ma svilupperà, soprattutto, la consapevolezza tra i cittadini, dell’importanza di vivere in un comune ‘’cardioprotetto”. - ha affermato il Sindaco Giacomo Pirozzi.

I fattori che incidono positivamente sulle probabilità di sopravvivenza delle vittime sono strettamente legati alla tempestività con cui si interviene. - Prosegue il Primo Cittadino. I defibrillatori sono strumenti in grado di ridurre la portata del fenomeno per questo abbiamo voluto accelerare i tempi di consegna in quanto l’amministrazione comunale crede fortemente nella prevenzione sanitaria e intende trasformare Calvizzano in un paese cardioprotetto.

Oggi è un giorno importantissimo perché riceviamo uno strumento fondamentale per salvare la vita di chi ne ha bisogno. Spesso gli arresti cardiaci si verificano in ambienti distanti dalle strutture sanitarie e ciò può risultare letale, con questa installazione invece cerchiamo di ridurre la letalità degli eventi. Ci auguriamo che non vengano mai utilizzati ma laddove si dovesse manifestare un’emergenza siamo pronti ad intervenire. Li consegniamo alla cittadinanza che dovrà custodirli con cura. Cosi ha concluso il Sindaco.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 08 Ottobre 2021